top of page
Logo Nocciolario
hazelnut-leaf-4100497 (2)_edited_edited.jpg

P102, P262, P270, P280, P332+P313, P420, P501, EUH401

Registrazione

Reg. N. 13158 del 07/03/2006
Deroga su Nocciolo contro Gleosporiosi/Necrosi grigia Autorizzazione valida dal 28/03/2024 al 25/07/2024

Confezioni autorizzate

Titolare Aut. Min.

GOWAN ITALIA S.r.l.

Scadenza

15 aprile 2025

  Scade fra 327 giorni  

Distribuito da

GOWAN ITALIA S.r.l.

0,050-0,100-0,250-0,500-1-2,5-5 kg

Chiedi

NocciolAI

Porre domande riguardanti REMEDIER

Funzionalità sperimentale
Risposta generata con OpenAI

!

Avvertenze

Add paragraph text. Click “Edit Text” to customize this theme across your site. You can update and reuse text themes.

Ecco la risposta alla sua domanda riguardante REMEDIER:
pexels-amanda-george-2978800 (1)_edited_edited.jpg

Documentazione

WEATHER CHECK

<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i
<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i

Dati meteorologici forniti da

openweathermap.org/

Pioggia

RAIN CHECK

<mm>
Dall'inizio dell'anno sono caduti
mm di precipitazioni

Dati meteorologici da open-meteo.com 

<testo>
<testo>
<testo>
<testo>

Meccanismo d'azione

Non indicato

Concentrazione principio attivo puro

2% + 2% Polvere Bagnabile (WP)

Carenza

Sospendere i trattamenti 3 giorni prima della raccolta

Avversità

Armillaria, Gleosporiosi, Necrosi grigia

Modalità d'impiego

è un agrofarmaco biologico che contiene ceppi naturali dei funghi antagonisti Trichoderma asperellum e Trichoderma gamsii, è particolarmente indicato nella prevenzione degli attacchi di funghi parassiti dell’apparato radicale e del colletto quali: Armillaria mellea. I funghi antagonisti, dopo l’applicazione, colonizzano il terreno e le radici delle colture e agiscono sottraendo spazio ed elementi nutritivi ai funghi patogeni e attaccando per via enzimatica le loro pareti cellulari. E’ importante applicarlo in via preventiva. Contro Marciumi da Armillaria: distribuire 2,5 kg/ha di prodotto in pre-trapianto localizzandolo preferibilmente nella buca di impianto, ripetendo l’applicazione al momento dell’impianto alla stessa dose. Effettuare un trattamento a inizio primavera prima del risveglio vegetativo e uno a inizio autunno prima del riposo vegetativo, alla dose di 2,5 kg/ha localizzati quanto più possibile in prossimità dell’apparato radicale, sono necessari per garantire ad ogni anno la presenza di una adeguata popolazione dei funghi antagonisti. Per applicazioni al suolo è consigliabile preparare una sospensione 24-36 ore prima del trattamento nella proporzione di 500 grammi di prodotto ogni 5 litri di acqua, mescolando di tanto in tanto, in modo di favorire la germinazione dei conidi ed ottenere una più pronta colonizzazione del substrato trattato. Diluire poi la sospensione nel quantitativo d’acqua necessario alla corretta applicazione del prodotto. Applicare quando la temperatura del terreno è almeno di 10 °C. In caso di applicazioni su terreni secchi si consiglia di intervenire con una leggera irrigazione. In terreni particolarmente poveri di sostanza organica (

Compatibilità

È preferibile applicare il prodotto da solo. Qualora necessario, applicare altri agrofarmaci ad una distanza di 10 giorni dal trattamento.

Informazioni mediche

In caso di intossicazione consultare il medico per gli opportuni interventi di pronto soccorso. Avvertenza: consultare un centro antiveleni.

Meccanismo d'azione

Concentrazione principio attivo puro

Concentrazione principioattivo puro

pexels-pixabay-531428 (1).jpg

DOSAGGIO

Qtà minima per ha

Qtà massima per ha

<unit>

<unit>

Diluizione massima

<unit>

Diluizione minima

<unit>

Volume d'acqua tipico

<unit>

Dimensioni appezzamento in ettari

<result>

<result>

Confezioni necessarie

<# confezioni da>

<##### ##>

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

<result>

Range consentito di trattamenti annuali

Range consentito di trattamenti annuali

Confezioni commercializzate

bottom of page