top of page
Logo Nocciolario
hazelnut-leaf-4100497 (2)_edited_edited.jpg

EUH401, P102, P270

CLEANCLASTER

Coadiuvante

Registrazione

Reg. N. 16208 del 12/01/2018

Confezioni autorizzate

Titolare Aut. Min.

EURO T.S.A. S.r.l.

Scadenza

12 gennaio 2028

 Scade fra 1333 giorni  

Distribuito da

EURO T.S.A. S.r.l.

0,100-0,250-0,500-1-5-10-20-25-50 litri

Chiedi

NocciolAI

Porre domande riguardanti CLEANCLASTER

Funzionalità sperimentale
Risposta generata con OpenAI

!

Avvertenze

Add paragraph text. Click “Edit Text” to customize this theme across your site. You can update and reuse text themes.

Ecco la risposta alla sua domanda riguardante CLEANCLASTER:
pexels-amanda-george-2978800 (1)_edited_edited.jpg

Documentazione

WEATHER CHECK

<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i
<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i

Dati meteorologici forniti da

openweathermap.org/

Pioggia

RAIN CHECK

<mm>
Dall'inizio dell'anno sono caduti
mm di precipitazioni

Dati meteorologici da open-meteo.com 

<testo>
<testo>
<testo>
<testo>

Meccanismo d'azione

Non indicato

Concentrazione principio attivo puro

36,6% Coadiuvante Concentrato solubile (SL)

Carenza

Non indicata

Avversità

Coadiuvante erbicidi

Modalità d'impiego

è un coadiuvante di nuova generazione che assicura un più rapido assorbimento e una più efficiente ed efficace traslocazione degli erbicidi in senso basipeto ed acropeto, esaltandone le modalità d’azione e riducendo le perdite di prodotto durante il trattamento. Il prodotto potenzia l’attività di tutti gli erbicidi sistemici e di postemergenza anche in presenza di infestanti molto sviluppate o in condizioni vegetative non ottimali. Inoltre si ottengono risultati ottimali anche nei confronti delle infestanti considerate mediamente e scarsamente sensibili all’impiego degli erbicidi. Consente di ottenere una maggiore prontezza d’azione anche con basse temperature. Può essere miscelato con tutti gli erbicidi sistemici e di post-emergenza e nel caso di miscela con formulati sistemici a base di Glifosate consente di ridurre fino al 50% le dosi di prodotto normalmente utilizzate, con notevole beneficio ambientale. Si impiega alla dose di 1-1,5 l/ha. Nel caso di riduzione delle dosi dei formulati sistemici a base di Glifosate, si consiglia di impiegare la dose di 1,5 l/ha. Si consiglia di non superare la dose massima di 1,5 l/ha.

Compatibilità

Il prodotto non deve essere miscelato con prodotti a reazione alcalina. In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Informazioni mediche

Sintomi: irritazione al naso e alla gola, tosse, respiro affannoso, mal di testa, nausea, vomito. Può provocare gravi ustioni e gravi lesioni oculari. Dolori alla bocca e allo stomaco. Comparsa di sintomi d’avvelenamento. Sintomi ritardati: edema polmonare, bronchite, polmonite chimica. Irritazione e formazione di vesciche. Possibili danni irreversibili alla vista. Emorragie digestive, perforazione dell’esofago e dello stomaco, acidosi metabolica e rischio di stenosi digestiva. Avvertenza: consultare un Centro Antiveleni.

Meccanismo d'azione

Concentrazione principio attivo puro

Concentrazione principioattivo puro

pexels-pixabay-531428 (1).jpg

DOSAGGIO

Qtà minima per ha

Qtà massima per ha

<unit>

<unit>

Diluizione massima

<unit>

Diluizione minima

<unit>

Volume d'acqua tipico

<unit>

Dimensioni appezzamento in ettari

<result>

<result>

Confezioni necessarie

<# confezioni da>

<##### ##>

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

<result>

Range consentito di trattamenti annuali

Range consentito di trattamenti annuali

Confezioni commercializzate

bottom of page