top of page
Logo Nocciolario
hazelnut-leaf-4100497 (2)_edited_edited.jpg

H315, H319, EUH401, P264, P280, P302+P352, P321, P332+P313, P362, P305+P351+P338, P337+P313

CIOPPER

Insetticida/Acaricida

Registrazione

Reg. N. 11013 del 25/09/2001

Confezioni autorizzate

Titolare Aut. Min.

ALPHA BIOPESTICIDES LTD

Scadenza

15 dicembre 2024

  Scade fra 210 giorni  

Distribuito da

Attualmente non distribuito

0,010-0,020-0,050-0,100-,0150-0,160-0,200-0,250-0,300-0,350-0,400-0,500-0,600-0,700-0,800-1-2,5-3-5-10-20 Litri

Chiedi

NocciolAI

Porre domande riguardanti CIOPPER

Funzionalità sperimentale
Risposta generata con OpenAI

!

Avvertenze

Add paragraph text. Click “Edit Text” to customize this theme across your site. You can update and reuse text themes.

Ecco la risposta alla sua domanda riguardante CIOPPER:
pexels-amanda-george-2978800 (1)_edited_edited.jpg

Documentazione

WEATHER CHECK

<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i
<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i

Dati meteorologici forniti da

openweathermap.org/

Pioggia

RAIN CHECK

<mm>
Dall'inizio dell'anno sono caduti
mm di precipitazioni

Dati meteorologici da open-meteo.com 

<testo>
<testo>
<testo>
<testo>

Meccanismo d'azione

Non indicato

Concentrazione principio attivo puro

47,8% Emulsione acqua/olio (EW)

Carenza

0 giorni

Avversità

Afidi, Acari, Tripidi, Aleurodidi, Cocciniglie, Cimice asiatica (Halyomorpha halys)

Modalità d'impiego

è un insetticida-acaricida a base di sostanze di origine vegetale che agisce unicamente per contatto per il controllo di Afidi, Acari, Tripidi, Aleurodidi, Cocciniglie (stadi giovanili) e della Cimice asiatica (Halyomorfa halys). E’ particolarmente indicato sia per la difesa integrata e biologica delle colture sia per combattere le specie parassite resistenti e ha profilo favorevole per l’insediamento dei predatori naturali. Non possiede attività residuale, è prontamente biodegradato e non persiste nell’ambiente. Non è pericoloso per api e altri insetti impollinatori, né per artropodi utili, quando utilizzato secondo le istruzioni riportate sull'etichetta. L’impiego è autorizzato in agricoltura biologica ai sensi della normativa vigente. E’ utilizzabile per i lavaggi fogliari contro le melate e i residui organici prodotti dai parassiti, prevenendo così la formazione di muffe e fumaggini. Trattare a inizio infestazione, su uova e forme giovanili ai primi stadi, alla dose di 1–2 l/hl, utilizzando un volume di 5-20 hl/ha di acqua. Applicare con un volume d’acqua sufficiente per raggiungere la totale copertura delle colture trattate e dei parassiti. Il volume della soluzione da irrorare può variare in funzione della dimensione delle piante, della densità della vegetazione, del livello di bagnatura necessario per combattere il parassita e dell’attrezzatura utilizzata per la distribuzione. Non superare la dose massima di 10 l. di prodotto/ha per intervento. Ha un modo d’azione per contatto. Assicurare una completa copertura dei parassiti è essenziale. L’applicazione dovrà essere fatta mediante spray. Intervenire ai primi segnali di aumento dell’infestazione o sulle colonie fondatrici degli afidi. Applicarlo diluito in un volume d’acqua pulita adeguato a una bagnatura completa dei parassiti da colpire, in particolare delle forme giovanili (neanidi, ninfe), anche quelle localizzate sulle pagine inferiori delle foglie. Intervenire preferibilmente su vegetazione non accartocciata. Orientare gli ugelli per raggiungere una copertura sia della pagina superiore che di quella inferiore delle foglie, specialmente quando si trattano colture ad alta densità. L’efficacia potrà essere valutata non prima di 48 ore dall’applicazione. Non possiede attività biologica residuale: in caso di forte attacco o di eventuali reinfestazioni. Può essere necessario ripetere gli interventi fino a un massimo di 5 per ciclo di coltivazione, con un intervallo di 7 giorni. Nella lotta biologica, realizzare il lancio di insetti o acari utili preferibilmente dopo che la vegetazione irrorata si è asciugata.

Compatibilità

Non miscelare con prodotti contenenti ioni metallo ad eccezione dei prodotti contenenti Sali di rame (Cu). Comunque, in tutti i casi in cui è utilizzato in miscela con altri prodotti eseguire saggi preliminari per accertare la miscibilità e la selettività per la coltura su poche piante prima di estendere il trattamento su tutto il campo. In caso di miscela con prodotti contenenti Sali di rame (Cu) l’ordine di preparazione deve sempre essere: formulato a base di rame seguito da CiOPPER. In caso di miscela con altri formulati devono essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. In caso di miscela con altri formulati devono essere osservati i tempi di carenza più lunghi. Qualora si verificassero casi d’intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Informazioni mediche

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di pronto soccorso. Consultare un Centro Antiveleni.

Meccanismo d'azione

Concentrazione principio attivo puro

Concentrazione principioattivo puro

pexels-pixabay-531428 (1).jpg

DOSAGGIO

Qtà minima per ha

Qtà massima per ha

<unit>

<unit>

Diluizione massima

<unit>

Diluizione minima

<unit>

Volume d'acqua tipico

<unit>

Dimensioni appezzamento in ettari

<result>

<result>

Confezioni necessarie

<# confezioni da>

<##### ##>

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

<result>

Range consentito di trattamenti annuali

Range consentito di trattamenti annuali

Confezioni commercializzate

bottom of page