top of page
Logo Nocciolario
hazelnut-leaf-4100497 (2)_edited_edited.jpg

EUH401, P102, P270, P501

Registrazione

Reg. N. 16509 del 05/02/2016
Deroga su Nocciolo Autorizzazione valida dal 10/05/2024 al 06/09/2024

Confezioni autorizzate

Titolare Aut. Min.

GOWAN ITALIA S.r.l.

Scadenza

6 settembre 2024

  Scade fra 77 giorni 

Distribuito da

GOWAN ITALIA S.r.l.

0,010–0,050–0,100–0,200–0,250–0,500–0,750-1-5-10-20 l.

Chiedi

NocciolAI

Porre domande riguardanti IBISCO

Funzionalità sperimentale
Risposta generata con OpenAI

!

Avvertenze

Add paragraph text. Click “Edit Text” to customize this theme across your site. You can update and reuse text themes.

Ecco la risposta alla sua domanda riguardante IBISCO:
pexels-amanda-george-2978800 (1)_edited_edited.jpg

Documentazione

WEATHER CHECK

<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i
<text>

<ora>

<text>
<text>
<text>
<text>
i
i

Dati meteorologici forniti da

openweathermap.org/

Pioggia

RAIN CHECK

<mm>
Dall'inizio dell'anno sono caduti
mm di precipitazioni

Dati meteorologici da open-meteo.com 

<testo>
<testo>
<testo>
<testo>

Meccanismo d'azione

Non indicato

Concentrazione principio attivo puro

1,25% Liquido solubile (SL)

Carenza

0 giorni

Avversità

Oidio (Phillactina corylicola), Oidio turco (Erysiphe corylacearum).

Modalità d'impiego

è un prodotto a formulazione liquida contenente la sostanza attiva COS-OGA, una miscela brevettata di chitooligosaccaridi - contenuti anche nelle pareti cellulari dei funghi - associati a frammenti di pectina (oligo-galaturonidi) derivanti dalle pareti cellulari vegetali. La carica positiva dei frammenti COS bilancia quella negativa dei frammenti pectinici OGA, con una tipica conformazione molecolare grazie a ioni calcio e sodio in soluzione. Questo complesso molecolare agisce in maniera innovativa innescando come bersaglio primario le membrane dei recettori e stimolando così le auto-difese naturali della coltura, la quale può proteggersi contro i funghi patogeni. Il prodotto si presta all’inserimento in strategie di Produzione Integrata, garantendo da una parte la protezione preventiva dai funghi che attaccano le colture nelle fasi iniziali, sia successivamente, quando durante la raccolta dei frutti occorre ridurre la presenza dei residui dei fungicidi tradizionali. Le irrorazioni, preferibilmente con alti volumi d’acqua, dovrebbero essere eseguite al mattino quando le pareti cellulari sono bagnate dalla rugiada, con gli stomi aperti e i primi raggi solari, in modo che il prodotto possa penetrare più facilmente all’interno dei tessuti fogliari. Contro Oidio, Oidio turco (Phillactina corylicola, Erysiphe corylacearum) iniziare i trattamenti in modalità preventiva al verificarsi delle condizioni predisponenti la malattia, impiegando il prodotto ad intervalli di 7-8 giorni nel periodo compreso fra lo sviluppo vegetativo e l’indurimento del guscio alla dose di 2-3 litri/ha, utilizzando un volume di acqua pari ad almeno 1000 L/ha. Sono ammessi al massimo 8 trattamenti/anno.

Compatibilità

non si sono verificati casi di incompatibilità

Informazioni mediche

Non indicate

Meccanismo d'azione

Concentrazione principio attivo puro

Concentrazione principioattivo puro

pexels-pixabay-531428 (1).jpg

DOSAGGIO

Qtà minima per ha

Qtà massima per ha

<unit>

<unit>

Diluizione massima

<unit>

Diluizione minima

<unit>

Volume d'acqua tipico

<unit>

Dimensioni appezzamento in ettari

<result>

<result>

Confezioni necessarie

<# confezioni da>

<##### ##>

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

Confezioni necessarie

<result>

Range consentito di trattamenti annuali

Range consentito di trattamenti annuali

Confezioni commercializzate

bottom of page